Chi è l’anima di Mente in Movimento?

Nathalie_MenteInMovimento

Abbiamo provato a raccontarla noi, ma non eravamo affatto in grado di esprimere tutto l’amore che c’è dietro a Mente in Movimento, il progetto insieme al quale abbiamo creato la rubrica Fhub in Movimento.
E così abbiamo lasciato parlare lei, che questo progetto l’ha costruito negli anni, pezzo dopo pezzo, e finalmente è riuscita a farlo nascere.

Oggi Mente in Movimento è in grado di dare a genitori e studenti un aiuto concreto nello studio.

I primi sanno di poter affidare i propri figli ad una professionista specializzata e competente. I ragazzi, invece, possono contare su un’educatrice che non li aiuti solo a fare i compiti, ma insegni loro un metodo di studio, in modo da renderli autonomi e responsabili.

Ecco chi è Nathalie Delacauw, fondatrice di Mente in Movimento

Ciao! Mi chiamo Nathalie e sono originaria del Belgio – e quindi madrelingua francese.

Nel 2005 mi sono trasferita in Italia e le diverse esperienze lavorative – da lettrice nelle scuole superiori a tutor DSA a domicilio – mi hanno permesso di entrare nel mondo dei bambini e ragazzi, al quale mi ero sempre voluta avvicinare.

Ho così deciso di rimettermi in gioco con un nuovo percorso universitario e mi sono laureata in scienze della formazione con la tesi “Intervento assistito con il cavallo nella disprassia in età evolutiva; Descrizione della metodologia e studio di un caso”.

Il periodo del lockdown durante il COVID mi ha portato a pensare spesso a tutti gli studenti seduti per ore davanti allo schermo del computer, alla PlayStation o alla TV. Esattamente come i miei due figli, tutti i ragazzi in quel periodo restavano per troppe ore inattivi o a studiare, senza fare movimento.

Questa cosa mi preoccupava e dispiaceva allo stesso tempo, perché l’attività fisica è necessaria per stimolare e attivare il cervello, in quanto corpo e mente sono strettamente legati.

Guardare la persona con un approccio olistico significa vederla nel suo insieme: l’essere corpo, la mente con le proprie emozioni, l’ambiente in cui si è inseriti e, a volte, alle prese con situazioni psicosociali o cognitive difficili. È in quel periodo che è nata l’idea di unire le mie competenze di educatrice e istruttrice di pilates e dedicarmi al benessere psicofisico degli studenti, aiutando bambini e ragazzi a studiare in un ambiente rilassante e dinamico, alternando lo studio con la pratica della ginnastica pilates.

Attraverso l’uso di strumenti come riassunti, mappe mentali, schede illustrative e confronti aperti, insieme all’attività del pilates, l’obiettivo non è solo aiutare i ragazzi a fare i compiti, ma permettere loro di costruirsi un metodo di studio efficace.

Come funziona una lezione con Mente in Movimento? 

La sede degli incontri è presso la palestra JBeFit, in via Rossi 25 a Fabriano, tutti i giorni dalle 15 alle 19.

Le sessioni di supporto allo studio durano 1 ora e mezza per ogni singolo studente, per cui è necessaria la prenotazione al numero 334 978 0375 o scrivendo a menteinmovimento2021@gmail.com.

Prima di tutto mi assicuro del tipo di compiti da svolgere e dello stato fisico e mentale dello studente, che sono la base per impostare il lavoro in modo efficace e produttivo.

Se ci sono più materie da studiare oppure tante pagine da assimilare, inserisco l’attività fisica in mezzo alla seduta, per poter ricaricare le batterie! Alcune volte iniziamo direttamente con la ginnastica per attivare i neuroni, altre ci dedichiamo al pilates dopo aver fatto fumare il cervello, come momento di relax e divertimento!

La ginnastica – e il pilates nello specifico – lavorano molto sulla concentrazione, la forza, l’equilibrio, la propriocezione e l’autostima, strumenti eccellenti per aiutare i giovani con difficoltà di attenzione.

L’ausilio di attrezzi (palla grande, piccola, pesetti, cerchio, elastici, cerchi di colore, etc) rendono la lezione ancora più divertente, allenando al tempo stesso la concentrazione. 

L’età evolutiva è un momento fondamentale per acquisire automatismi posturali corretti e buone abitudini capaci di condizionare – in bene – tutta la vita adulta.

Se pensi che possa aiutare tuo figlio ad acquisire serenamente un metodo di studio, ma non ti senti ancora pronto a chiamarmi, seguimi su Facebook e Instagram, dove puoi vedere il racconto del lavoro che faccio.




Lascia un commento

Your e-mail will not be published. All required Fields are marked